QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

logo

 Un messaggio ai giovani che fanno scuola ma non a scuola

{cwattachments}

 
Questo ti voglio dire ci dovevamo fermare.
 
Lo sapevamo. Lo sentivamo tutti ch’era troppo furioso
il nostro fare. Stare dentro le cose.
Tutti fuori di noi.
Agitare ogni ora – farla fruttare.
 
Ci dovevamo fermare e non ci riuscivamo.
Andava fatto insieme.
Rallentare la corsa.
Ma non ci riuscivamo.
Non c’era sforzo umano
che ci potesse bloccare.
 
E poiché questo era desiderio tacito comune
come un inconscio volere -
forse la specie nostra ha ubbidito
slacciato le catene che tengono blindato
il nostro seme. Aperto le fessure più segrete
e fatto entrare.
Forse per questo dopo c’è stato un salto
di specie – dal pipistrello a noi.
Qualcosa in noi ha voluto spalancare.
Forse, non so.
 
Adesso siamo a casa.
 
È portentoso quello che succede.
E c’è dell’oro, credo, in questo tempo strano.
Forse ci sono doni.
Pepite d’oro per noi. Se ci aiutiamo.
C’è un molto forte richiamo
della specie ora e come specie adesso
deve pensarsi ognuno. Un comune destino
ci tiene qui. Lo sapevamo. Ma non troppo bene.
O tutti quanti o nessuno.
 
È potente la terra. Viva per davvero.
Io la sento pensante d’un pensiero
che noi non conosciamo.
E quello che succede? Consideriamo
se non sia lei che muove.
Se la legge che tiene ben guidato
l’universo intero, se quanto accade mi chiedo
non sia piena espressione di quella legge
che governa anche noi – proprio come
ogni stella – ogni particella di cosmo.
 
Se la materia oscura fosse questo
tenersi insieme di tutto in un ardore
di vita, con la spazzina morte che viene
a equilibrare ogni specie.
Tenerla dentro la misura sua, al posto suo,
guidata. Non siamo noi
che abbiamo fatto il cielo.
 
Una voce imponente, senza parola
ci dice ora di stare a casa, come bambini
che l’hanno fatta grossa, senza sapere cosa,
e non avranno baci, non saranno abbracciati.
Ognuno dentro una frenata
che ci riporta indietro, forse nelle lentezze
delle antiche antenate, delle madri.
 
Guardare di più il cielo,
tingere d’ocra un morto. Fare per la prima volta
il pane. Guardare bene una faccia. Cantare
piano piano perché un bambino dorma. Per la prima volta
stringere con la mano un’altra mano
sentire forte l’intesa. Che siamo insieme.
Un organismo solo. Tutta la specie
la portiamo in noi. Dentro noi la salviamo.
 
A quella stretta
di un palmo col palmo di qualcuno
a quel semplice atto che ci è interdetto ora -
noi torneremo con una comprensione dilatata.
Saremo qui, più attenti credo. Più delicata
la nostra mano starà dentro il fare della vita.
Adesso lo sappiamo quanto è triste
stare lontani un metro.
 
Mariangela Gualtieri

NOTIZIE

Evento: Saluti di fine anno scolastico alle V primarie e alle III secondarie di…

23 Giu, 2020

Gli alunni/e potranno iscriversi direttamente in loco presso la postazione adibita alla registrazione dei bambini/e e…

Infanzia Materiale On Line

30 Mar, 2020
NEWS 18/05/2020 A tutti i bambini e le bambine della scuola dell’infanzia.

Buon divertimento!

Le insegnanti…

MOBILITA' DEL PERSONALE DOCENTE E ATA 2020/2021

27 Mar, 2020
Si informa che sul sito del M.I. ai seguenti indirizzi:

Coronavirus, come spiegarlo ai nostri figli

03 Mar, 2020
Lo psicoterapeuta Alberto Pellai: «Così riusciremo a sconfiggere quel mostriciattolo fantasma»

 

È un virus. È…

Coronavirus

03 Mar, 2020

Normativa e comunicazioni varie

Iscrizione ai servizi scolastici

01 Gen, 2020
dal 13 gennaio al 30 aprile 2020 sono aperte le iscrizioni ai servizi scolastici (ristorazione scolastica scuole…

Patto per la Scuola

27 Dic, 2019

Affrontiamo l'emergenza

02 Dic, 2019
Si invitano Docenti, Educatori, personale ATA e genitori
 
 l'incontro del 2 Dicembre 2019, dalle 16.45 alle 18.45,…

Richiesta attestazione spese scolastiche per detrazioni fiscali

01 Dic, 2019

E' possibile presentare all'Istituto la richiesta di attestazione delle spese scolastiche sostenute nell'anno 2019 ai…

Progetto Teatro

09 Nov, 2019

Anche quest’anno il nostro Istituto ha aderito al progetto Non-Scuola, un progetto teatrale rivolto agli adolescenti…

MUSEO DIDATTICO di San Pietro in Campiano

17 Set, 2019
Sezione paleontologica - archeologica - etnografica
 
Presso l’edificio della ex scuola primaria di San Pietro in…

Importante Novità Registro Argo 2019/2020

06 Giu, 2019

video di presentazione del Registro elettronico da youtube:

   

Premio Strega

05 Apr, 2019

LETTORI DA PREMIO STREGA

Mercoledì 03 aprile al Bologna Children’s Book Fair è stato proclamato il vincitore del…

Protocollo d'Intesa 2019-2021

17 Dic, 2018

 PROTOCOLLO D’INTESA PER L’ ACCOGLIENZA, INSERIMENTO ED INCLUSIONE DEGLI ALUNNI E DELLE ALUNNE MIGRANTIE DELLE LORO…

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

20 Mar, 2018

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha inviato al nostro istituto la circolare che contiene…